Articoli

Cosa non sai sulle comuni Creme e Come Idratare Veramente La Pelle senza occluderla con la Paraffina

crema secca

ATTENZIONE:

CIÒ CHE LEGGERAI POTRÀ APRIRTI UN MONDO NUOVO ED AGGIORNARE ALCUNE TUE CONVINZIONI

 

Se hai sempre creduto alle classiche pubblicità cosmetiche di grosse aziende e marchi blasonati che ti hanno detto che la crema idratante è tutto ciò che serve per “dissetare” la tua pelle e mantenerla idratata, allora apri bene gli occhi e continua a leggere.

 

Ogni anno vengono spesi in pubblicità di questo genere veri capitali, cifre con tanti zeri per persuadere le persone come te che l’idratazione della pelle sia la cosa più importante per mantenerla nelle migliori condizioni e che, tale idratazione, si possa ottenere con una tradizionale crema idratante.

Con questo articolo non stiamo dicendo che tutte le creme idratanti siano inutili o dannose, tutt’altro.
Esistono in commercio ottime creme che adempiono molto bene alla funzione per cui sono concepite. 

 

In questo articolo scoprirai però che c’è qualcosa di più da sapere se vuoi veramente ottenere un buon risultato in termini di idratazione epidermica.

 

LA PELLE SI IDRATA DALL’INTERNO (e non dall’esterno)

 

La pelle è impermeabile all’acqua.
Semplicemente è così e puoi informarti ovunque per confermarlo.

Allora come fa ad idratarsi?

La risposta è semplice, lo fa dall’interno.

Anche per questo motivo quindi è importantissimo mangiare cibi che contengono acqua in quantità elevata, come frutta, verdure e germogli.

La stragrande maggioranza dei cosmetici chiamati ‘idratanti’ invece, tenta di raggiungere il risultato di idratare la pelle in modo piuttosto bizzarro.

 

SEGUI BENE QUESTO RAGIONAMENTO:

 

La pelle in realtà  appare secca quando fa evaporare troppa acqua, la stessa acqua che, ricordiamo, deve esserci nell’organismo.

Essa arriva proprio dall’interno e la introduci ogni volta che bevi acqua e assumi cibi che ne contengono:

 

Acqua
Frutta
Verdura
Germogli

 

Perché allora alcune epidermidi ne perdono in quantità eccessiva anche se l’organismo assume quotidianamente acqua e cibi che ne contengono?

 

I VERI MOTIVI DELLA PERDITA DI IDRATAZIONE

 

A conti fatti, ciò accade quando il mantello idrolipidico, la naturale barriera che separa l’epidermide dall’ambiente, è carente di acido  linoleico e linolenico, omega 3 e 6 altamente presenti, ad esempio, in un vero Olio Extravergine di Oliva.  

Quando ha questa carenza, il mantello idrolipidico lascia traspirare acqua in quantità eccessive determinando l’avvizzimento della pelle.

Ma come si fa a reintegrare questi importantissimi acidi grassi al livello del film idrolipidico e mantenere così una corretta idratazione?

Prima di rispondere a questa domanda è importante fare un’altra considerazione.

Sai perché in inverno vedi e senti la tua pelle più secca e appaiono, tendenzialmente, più inestetismi rispetto al resto dell’anno?

Il corpo umano è un sistema straordinario e nei nostri corsi di Compattazione® Epidermica e di Compattazione® Posturale poniamo sempre l’attenzione dei corsisti sul fatto che il sangue svolge un ruolo determinante per la salute della pelle.

Durante il periodo invernale, per mantenere a livelli ottimali la temperatura interna, il corpo ‘restringe’ i vasi sanguigni periferici per far affluire più sangue all’interno del corpo, al fine di mantenere una temperatura interna ottimale e far funzionare a dovere gli organi.

La carenza circolatoria a livello periferico determina un minore afflusso di sangue e, di conseguenza, di tutte le sostanze che servono a nutrire (dall’interno) la pelle.

Mary Rose - Quali sono le cause della pelle secca

Mary Rose – Quali sono le cause della pelle secca

 

COME UN TRADIZIONALE COSMETICO IDRATANTE “IDRATA” LA PELLE

 

l’Industria cosmetica sforna costantemente cosmetici ‘idratanti’, prevalentemente creme.

Questi cosmetici sono, per la maggior parte delle volte, creme ad alto contenuto di paraffina (sostanza isolante ricavata dal petrolio) che, tappando i pori, cerca di impedire alla pelle di perdere acqua.

L’acqua, non potendo uscire, rimbalza sullo strato isolante di paraffina e idrata l’epidermide sottostante.

Esatto, proprio così.

Non lo sapevi?!

“Idratare”, per l’industria cosmetica tradizionale, significa tappare ed isolare la pelle.

Questo meccanismo, semplice e veloce, tenta di simulare il ruolo del film idrolipidico, creando cioè un film protettivo che impedisca alla pelle di perdere acqua in quantità eccessiva.

Ci sono effetti collaterali?

Ovviamente sì.

Isolare la pelle con dei siliconi o della paraffina ha un ottimo effetto momentaneo (che appaga l’occhio ed il tatto), ma crea ovviamente problematiche nel medio lungo periodo.

La paraffina, ed in genere tutti i siliconi contenuti nelle classiche creme, peggiorano la capacità di auto-depurazione epidermica, poiché ostruiscono i pori della tua pelle.

La pelle, come da sempre sottolineiamo ai nostri clienti e nei nostri corsi formativi rivolti ai professionisti dell’estetica, è un organo emuntore che in condizioni ottimali espelle grandi quantità di tossine.

Tappandola, rischi di aumentare il ristagno di tossine con la conseguente formazione di punti neri, comedoni e irritazioni cutanee.
Cosa non da meno, non idrati affatto la pelle poiché non intervieni sulle vere cause che determinano la sua secchezza.

 

Ma qual è allora il metodo migliore per idratare la pelle secca, mantenerla al meglio senza creare conseguenze spiacevoli a lungo termine?

 

Come idratare veramente la pelle senza occluderla con la paraffina e creme inopportune?

 

Mary Rose - Protocollo Pelle Secca

Mary Rose – Protocollo Pelle Secca

Vediamoli nei dettagli:

 

BEVI ACQUA E MANGIA CIBI CHE NE CONTENGONO

 

Come hai potuto capire, la pelle attinge all’acqua interna dell’organismo, la stessa che introduci con una dieta corretta.

Scegli un’alimentazione ricca di vitamine e minerali e ricorda che la loro carenza rende la pelle più fragile e più esposta alle aggressioni esterne.
 
Mangia sempre frutta e verdura di stagione, meglio cruda piuttosto che cotta poiché avrai la certezza di mantenere inalterate le sue proprietà.

Apporterai così vitamine, minerali ed altri nutrienti fondamentali per rinforzare, tra le altre cose, le tue difese immunitarie.

 

Scegli sempre un buon Olio Extra Vergine di oliva con cui condire i tuoi alimenti. Si tratta dell’olio più straordinario che esista e lo troverai in tutti i nostri cosmetici Compattanti poiché perfettamente sebo-compatibile e ricchissimo di sostanze funzionali.

Il suo apporto di acidi grassi insaturi, vitamina E ed altri importantissimi antiossidanti, ti aiuterà, dall’interno, ad integrare il tuo naturale film idrolipidico che ti consentirà di sostenere la vera idratazione epidermica.

 

INTEGRA ED ARRICCHISCI IL TUO NATURALE FILM IDROLIPIDICO

 

Questo procedimento puoi farlo sia dall’interno, come hai appena visto, e sia dall’esterno, per mezzo di un cosmetico che sappia come farlo.

Probabilmente già sai che i prodotti Compattanti Mary Rose® rappresentano una nuova classe di cosmetici naturali dal potere Compattante istantaneo e ad altissimo contenuto di sostanze funzionali. Ogni prodotto Compattante contiene due fasi al suo interno e va ben agitato prima dell’uso poiché, non contenendo emulsionanti chimici, queste due fasi si separano quando il prodotto è a riposo.

Una di queste fasi è chiamata FASE LIPIDICA o SEBO-RESTITUTIVA.

Qual è il suo scopo?

Il suo scopo è proprio quello di integrare il tuo naturale film idrolipidico arricchendolo di sostanze funzionali, come appunto l’acido linoleico e linolenico, contenuti in grande concentrazione nell’olio Extra Vergine di Oliva, prezioso componente che troverai nella fase lipidica di ogni prodotto Compattante.

A tal proposito, in Mary Rose® parliamo di sebo-reintegrazione epidermica, che è un concetto che rappresenta molto meglio ciò che è importante fare affinché tu possa veramente raggiungere un buon risultato in termini di idratazione.

Rispetto ad una classica crema idratante, il lavoro che svolge un preparato Compattante, a livello di barriera idrolipidica, è autentico, poiché integra progressivamente e costantemente i fondamentali costituenti di un film idrolipidico sano ed efficiente.

Potrai stupirti del suo effetto sin dalle prime applicazioni a patto che tu segua il rituale per poterlo esprimere a dovere, cioè:

Mary Rose - Regole generali per l'utilizzo di un preparato Compattante

Mary Rose – Regole generali per l’utilizzo di un preparato Compattante

Cliccando qui sotto scoprirai il preparato Compattante concepito per la pelle secca e per gestire efficacemente l’inverno evitando avvizzimenti e compattando il tessuto cutaneo al fine di prevenire il suo cedimento.

 

–>> Scopri subito Fior di Linfa Viso Pelli Secche.

 

INCREMENTA LA CIRCOLAZIONE A LIVELLO EPIDERMICO

 

Come hai imparato, durante il periodo invernale, per mantenere a livelli ottimali la temperatura interna, il corpo ‘restringe’ i vasi sanguigni periferici per far affluire più sangue all’interno del corpo, al fine di mantenere una temperatura interna ottimale e far funzionare a dovere gli organi.

La carenza circolatoria a livello della pelle, determina un minore afflusso di sangue e di tutte le sostanze che servono a nutrire (dall’interno) la pelle.
La pelle, in inverno, deve cavarsela così con una ridotta circolazione.

A questo proposito interviene Fior di Linfa®, il brevetto italiano registrato da Mary Rose® e contenuto, a diverse concentrazioni, in ogni prodotto Compattante.

Fior di Linfa® trae la sua potenza direttamente dalle piante officinali biologiche e al naturale, tramite un sistema di produzione artigianale.

Fior di Linfa® non è una semplice miscelazione di principi attivi vegetali ma una vera e propria sinergia, un perfetto e delicatissimo equilibrio che permette ad ogni pianta officinale di esprimersi con tutte le sue proprietà, senza mai entrare in competizione l’una con l’altra.

Dopo una lunga lavorazione di oltre 15 giorni si ottiene un composto saturo, dentro il quale ogni pianta officinale vive e collabora attivamente per sprigionare tutta la sua energia e determinare, appena precipitate in epidermide, un effetto vasoattivo che incrementa la microcircolazione locale.

L’ingresso di Fior di Linfa® in epidermide rende la pelle più ricettiva e crea i presupposti per la stimolazione emolinfatica, promossa dalle manualità di Compattazione®, particolari manualità professionali che troverai all’interno dei foglietti illustrativi e che ti permetteranno di ottenere i migliori effetti preventivi e correttivi dai tuoi cosmetici Compattanti.

Come sempre, ti ricordiamo che la differenza, in termini di risultato, tra una corretta applicazione ed una male eseguita, è molto grande.

Leggi quindi bene i foglietti illustrativi che troverai all’interno di ogni prodotto Mary Rose®.

 

–>> Troverai il prodotto Compattante Viso concepito per pelli secche cliccando Fior di Linfa Viso Pelli Secche

 

Se invece vuoi apprezzare il funzionamento di un prodotto Compattante per le mani, potrai stupirti del suo funzionamento acquistando Fior di Linfa Mani.

Ricorda infatti che le mani, soprattutto in inverno e dal momento in cui vengono lavate più spesso, diventano spesso alipidiche, cioè private ulteriormente del già sottile film idrolipidico.

 

–>> Puoi migliorare sin da subito la naturale idratazione delle tue mani con questa emulsione Compattante e Rigenerante: Fior di Linfa Mani.

 

Ti aspettiamo, come sempre, sulla nostra pagina Facebook!

“Benvenuti nel mondo della Compattazione® Epidermica”

 

Mary Rose® 
Laboratori Cosmetici di Ricerca 
dal 1980