Hai bisogno di aiuto? Contattaci al 0541-941664 o scrivici info@maryrose.it

E-MAIL

Informazioni generiche
info@maryrose.it

Amministrazione
maryrose@maryrose.it

Lavora con noi
lavoraconnoi@maryrose.it

TELEFONO

Orari:
Lunedì – Giovedì dalle 9:00 alle 18:30
Venerdì dalle 9:00 alle 13:00

Telefono:
+39 0541 941664

Fax:
+39 0541 941672

Iniziare a comprendere un Fitocosmetico Compattante anche se non sai nulla di Cosmesi

Iniziare a comprendere un Fitocosmetico Compattante anche se non sai nulla di Cosmesi
17 Dicembre 2015 Mary Rose

“Benvenuti nel mondo della Compattazione® Epidermica”
mario_ciarpella1 - Copia

É con queste parole che il Cav. Mario Ciarpella, l’ideatore dei preparati Compattanti, dà il benvenuto durante i corsi ai professionisti dell’estetica e della medicina estetica che per la prima volta approcciano questo nuovo mondo. Anche chi, normalmente, viene da percorsi professionali e ha studiato la cosmesi classica, deve per un attimo sospendere ciò che ha sempre saputo, per iniziare a comprendere il meccanismo d’azione di questi nuovi ed esclusivi sistemi cosmetici.

Scoprirai infatti che i Fitocosmetici Compattanti vanno ad agire sull’ intero sistema epidermico, evitando di considerare la ruga ed il singolo inestetismo come un fenomeno isolato.

Se anche tu stai approcciando da poco il mondo della Compattazione® Epidermica e vuoi scoprire perchè, oggi, Mary Rose® rappresenta un’autentica svolta nel campo dei trattamenti cosmetici naturali ad alta efficacia, continua a leggere questo articolo.

Proseguendo nello studio, nell’utilizzo e nella progressiva scoperta dei Fitocosmetici Compattanti Mary Rose®, avrai la possibilità di vedere il quadro sempre più chiaro e questo ti consentirà di operare una scelta consapevole sui prodotti cosmetici che applicherai sulla tua pelle.

 

PELLE – 2 METRI QUADRATI CHE TRASPIRANO


Forse non sai che l’organo più esteso del corpo è proprio la pelle. Estesa fino ad oltre due metri quadrati, protegge i tessuti interni dall’aggressione di agenti patogeni e ci permette di  sentire l’ambiente che ci circonda.

Così come l’intestino, anche la pelle è un organo emuntore che, in condizioni ottimali, espelle grandi quantità di tossine e scarti metabolici.  Tali tossine possono avere le origini più disparate; l’alimentazione scorretta, la vita sedentaria, lo stress, sono tutti fattori che aumentano la quantità di tossine interne che, in condizioni ottimali, vengono espulse anche attraverso la pelle.

Diventa quindi vitale trattarla con cura, evitando di occluderla con cosmetici non idonei che le impediscano di compiere le sue importanti funzioni.


Occludere la pelle? No, grazie


Senza titolo-1Così come il trucco, anche numerose creme, data la loro struttura e composizione tendono ad occludere i pori aumentando così il ristagno di tossine che, non potendo fuoriuscire, restano intrappolate all’interno dando origine a punti neri, irritazioni e comedoni.

Oggi si parla infatti di effetto comedogeno associato alle più comuni creme.

Le grandi quantità di paraffina, glicerina e siliconi contenuti ai primi ingredienti nelle classiche creme idratanti e antirughe, impediscono alla pelle di traspirare. Tali creme provocano una sensazione pesante, le irritazioni sono sempre più in aumento e sono molte le persone che, oggi, tendono ad allontanarsi dall’uso massiccio di cosmetici tradizionali.


Una cosmetica diversa è davvero possibile


Le creme, prodotti tradizionali con cui il mercato cosmetico ha lentamente abituato i consumatori, sono in realtà un metodo, uno dei tanti metodi possibili, (conosciuti o meno) per offrire all’epidermide sostanze funzionali.

 

  • Crema:  acqua + olio+polveri (più emulsionanti)
  • Emulsione fluida: acqua+olio+ poca polvere (più emulsionanti)
  • Pasta: acqua+olio+ molta polvere (più emulsionanti)

Qualunque sostanza funzionale, in acqua, produce comunque batteri e muffe.

Quindi, per una buona conservazione, tali sistemi cosmetici devono avere in formulazione dei conservanti di tipo antibiotico.

Un olio in acqua è inoltre insolubile, a meno che non subisca forti manipolazioni chimiche.

Tali manipolazioni hanno un inconveniente: snaturano la struttura e le proprietà funzionali della sostanza.
Il risultato è che nelle creme, tendenzialmente, di principi attivi ne sono contenuti veramente pochi.

 

Parabeni? No, grazie

 

Senza titolo-2Per poter evitare che la crema produca funghi e muffe, vengono quindi inseriti al loro interno quantità elevate di antibiotici e conservanti che ne impediscano la proliferazione.
Per questo motivo i parabeni trovano largo impiego nella cosmesi tradizionale. Il problema principale, purtroppo, è dato dalla loro pericolosità e capacità di interferire con il sistema endocrino.

Gli studi dimostrano che è molto frequente rilevare parabeni nelle biopsie di tumori.

È inoltre accertato il fatto che applicando una lozione contenente parabeni, dopo poco tempo, è possibile rilevarne traccia all’interno delle urine. Brutta cosa.

Come già sai (o scoprirai tra poco) un prodotto Compattante è realizzato in modo completamente diverso da TUTTI i cosmetici che hai provato fino ad oggi.

Per la tua sicurezza, sappi che non troverai MAI parabeni o altre sostanze simili all’interno di un prodotto Compattante Mary Rose.


Emulsionanti? No, grazie

 

Per tenere legate le varie parti della crema, si inseriscono degli emulsionanti, spesso di origine chimica e di sintesi. La stragrande maggioranza delle formulazioni cosmetiche tradizionali sono infatti a struttura A/O (acqua/oli) tenute insieme da uno o più emulsionanti, così come abbiamo precedentemente esaminato. 

L’uso continuo di prodotti cosmetici contenenti emulsionanti di origine sintetica, causa sensibilizzazione ed aumenta la permeabilità della pelle che diventa così più vulnerabile alle insidie ambientali. 

Ne è un esempio Il Propylen Glycol.

Mai come in questo periodo storico infatti si registrano reazioni cutanee di tale entità.
Esistono, fortunatamente, anche emulsionanti di origine naturale ma  tendono a modificare le proprietà degli attivi, soprattutto quando in formulazione sono presenti piante officinali, come nel caso dei prodotti Compattanti.  

Un cosmetico è un vero e proprio sistema in cui le varie parti entrano in relazione creando un ‘tutto’ che è molto diverso dalla semplice somma delle singole componenti.

Guardando un prodotto Compattante Mary Rose® controluce, noterai che è diviso in due fasi, ben separate, di differente colore e densità, ben distinte l’una dall’altra.
Non sono infatti presenti emulsionanti; preferiamo di gran lunga mantenere inalterate le proprietà degli attivi.

Ricordati sempre di agitare ogni Fitocosmetico Mary Rose® prima di ogni utilizzo.

 

Esistono davvero novità in cosmesi?

 

Si sente sempre parlare dell’ultima novità cosmetica: Il nuovo attivo, l’olio rarissimo, la nuova molecola di acido ialuronico, il collagene, etc. etc. 

La cosmesi classica, tradizionalmente, tenta sempre di stupire il consumatore con l’ennesimo nuovo attivo.

Ti sei mai chiesta/o però quanto di quell’attivo è effettivamente presente in quella crema? Inoltre, cosa più importante, ti sei mai resa conto che in fondo si tratta sempre e comunque di creme con la stessa, o comunque molto simile, struttura compositiva? Puoi informarti e scoprirai che, nella maggioranza dei prodotti cosmetici tradizionali, gli attivi rappresentano la parte più piccola della formula cosmetica, qualche punto percentuale appena, spesso sommersi sotto una montagna di siliconi, conservanti, ed ingredienti di taglio.

Di novità vere e di ricercatori che veramente investono nella ricerca cosmetica senza cadere nella tentazione ‘pappa pronta’ di creare l’ennesimo prodotto cosmetico copia e incolla, ce ne sono ben pochi.

Chi utilizza correttamente i prodotti Compattanti Mary Rose®, può rendersi conto dell’unicità che caratterizza questi nuovi ed esclusivi preparati naturali. Puoi accorgertene dalla sensazione che lasciano, dal loro aspetto, dalla particolare formulazione , dal modo in cui vanno applicati e dall’effetto ben visibile che promuovono sin dalle prime applicazioni.

I prodotti Compattanti sono frutto di una ricerca iniziata nel 1980, consolidata ma in continua evoluzione.

Non esiste, attualmente, un prodotto simile o paragonabile ad un Fitocosmeto Compattante Mary Rose®

Il Fior di Linfa®, principio attivo vegetale e brevetto italiano depositato da Mary Rose®, è unico, potente, perfetto, e manifesta eccezionali capacità vasoattive, depurative e compattanti.
Senza Fior di Linfa® non esisterebbero i Fitocosmetici Compattanti. Dal Fior di Linfa® deriva TUTTA la cosmetica che stai per scoprire.

b quotidiana

 

STRUTTURA DI UN FITOCOSMETICO COMPATTANTE 
Iniziare a comprendere un Fitocosmetico Compattante anche se non sai nulla di Cosmesi

 

La formulazione di un Fitocosmetico compattante Mary Rose® è unica nel suo genere.
Si tratta infatti dei primi cosmetici ad emulsione idro-alcol-lipidica che, data la loro struttura, non hanno bisogno di conservanti, emulsionanti ed alti ingredienti dannosi normalmente presenti nei sistemi cosmetici tradizionali.

Ti accorgerai che l’inci, cioè la lista di ingredienti di un prodotto Mary Rose® è estremamente pulita.

La totale assenza di emulsionanti richiede però l’accorgimento di agitare bene ogni prodotto Compattante prima di applicarlo sulla pelle, poiché la fase idroalcolica (in cui sono infuse le piante officinali e gli idrossiacidi) non si miscela con la parte lipidica (la fase oleosa in cui trovano posto gli oli vegetali, gli acidi grassi essenziali, le vitamine e gli antiossidanti).

  • FASE ALCOLICA
  • FASE ACQUOSA
  • FASE LIPIDICA

 

FASE ALCOLICA – COSA NON TI HANNO MAI DETTO SULL’ALCOL IN UN COSMETICO

La fase alcolica di un prodotto Compattante è fondamentale per veicolare in epidermide gli attivi solubili in alcol, come ad esempio gli alfa-idrossiacidi e gli attivi delle piante officinali. Consente inoltre di evitare l’aggiunta di conservanti sintetici.

Il problema dell’alcol in un cosmetico nasce nel momento in cui le aziende cosmetiche utilizzano alcol denaturato (chiamato anche, paradossalmente, alcol cosmetico) che è, di fatto, un alcol etilico commestibile ma reso tossico poiché tagliato con sostanze denaturanti per evitare all’industria di pagare accise e licenza utif. Per quanto assurdo, questo è ciò che accade tradizionalmente.

La maggior parte delle aziende cosmetiche utilizza alcol DENATURATO all’interno dei cosmetici per non pagare accise e licenza utif.

L’alcol etilico commestibile, quello utilizzato in Mary Rose®, è molto tassato ma garantisce estrema innocuità, oltre che la veicolazione selettiva degli attivi in esso soluti e non dei denaturanti (in quanto non ne contiene).

E’ risaputo che, soprattutto su una pelle secca di base, l’uso di un cosmetico contenente alcol può seccare l’epidermide in quanto asciuga il film idro-lipidico di superficie. Questo assunto richiede un approfondimento.

Non esistono infatti situazioni STATICHE, ogni elemento modifica il suo effetto a seconda dell’uso che se ne fa. Questo concetto applicato alla cosmesi, implica che nessun ingrediente ha effetti statici in quanto tali effetti cambiano, si moltiplicano, o si annullano, in funzione di quali altri elementi compongono la formulazione finale.

A tal proposito, un prodotto Compattante non contiene effettivamente alcol puro, ma contiene Fior di Linfa®, una particolare quanto incredibile macerazione alcolica di sei, precise, piante officinali.

Per realizzare Fior di Linfa® occorrono intere settimane di lavorazione artigianale e precisi tempi di posa e macerazione, necessari per ottenere un composto perfetto in cui ogni pianta officinale vive e collabora attivamente con l’altra senza mai entrare in competizione.

L’utilizzo corretto dell’alcol etilico in un cosmetico presuppone inoltre il fatto che la formulazione finale contenga anche una fase lipidica sebo-restitutiva che ha la funzione di compensare e sebo-reintegrare ciò che la fase alcolica asciuga durante la sua penetrazione in epidermide. A contatto con l’epidermide, Fior di Linfa® precipita immediatamente e, una volta assorbito, determina un effetto vasoattivo, compattante e depurativo locale.

Durante questa discesa, Fior di Linfa® asciuga temporaneamente il film idro-lipidico che riveste l’epidermide, il quale adempie alla funzione di barriera.
É a questo punto che interviene la Fase Lipidica…

 

INTERVENTO DELLA FASE LIPIDICA DEL FITOCOSMETICO COMPATTANTE

 

A questo punto, la fase lipidica del prodotto Compattante svolge l’importante funzione di re-integrazione del film idro-lipidico appena asportato. Tale fase contiene oli vegetali, acidi grassi essenziali, antiossidanti e vitamine liposolubili in grado di svolgere un’ integrazione a livello di barriera idro-lipidica e di fornire nutrimento agli strati più superficiali del tessuto cutaneo.

Per poter essere adeguatamente accettata dall’ epidermide, è importante che gli oli vegetali che compongono questa fase siano lipo-simili, cioè contengano tutti gli elementi naturalmente presenti in un mantello idro-lipidico sano ed efficiente.

L’epidermide deve riconoscere tale fase ed accettarla, integrandola a livello di barriera. Per questo motivo in Mary Rose® utilizziamo prevalentemente Olio Extra-Vergine di oliva con l’aggiunta di acido linoleico e linolenico in forma pura. Si tratta di Omega 3 e Omega 6, fondamentali costituenti di un mantello idro-lipidico sano e in grado di svolgere adeguatamente le sue funzioni.

Il film idro-lipidico infatti, in condizioni ottimali, mantiene il livello di idratazione epidermica a livelli efficienti ed impedisce alla pelle di assorbire tossine dell’ambiente circostante.

Chi adopera correttamente e con costanza un preparato Compattante fornisce alla pelle tutti gli apporti necessari per mantenerla leggera, compatta, elastica e ben idratata.

 

FASE ACQUOSA

 

La fase acquosa di un prodotto cosmetico serve, in genere, ad alleggerire la texture del prodotto, renderlo fluido, denso, o veicolare gli attivi idrofili della formula, ossia quelli solubili in acqua. In un prodotto Compattante, la quantità d’acqua cambia a seconda del prodotto specifico.

La funzione dell’acqua e la sua percentuale in formulazione serve a diminuire o aumentare la concentrazione ed il grado di Fior di Linfa®, il quale cambia sempre a seconda dell’obiettivo di ogni singolo prodotto Compattante.

Maggiori quantità di Fior di Linfa® aumentano la forza Compattante e depurativa, ma anche esfoliante e rinnovatrice. Minori quantità di Fior di Linfa® diminuiscono la forza Compattante e depurativa lasciando maggiore spazio alla fase lipidica del prodotto, responsabile degli effetti nutrienti, reintegrativi ed antiossidanti.

Un prodotto Compattante varia enormemente l’uno dall’altro, sia negli effetti che nelle proprietà, a seconda della concentrazione di Fior di Linfa® e del tipo di oli, vitamine ed acidi grassi essenziali a cui è associato.

 

COME SCEGLIERE ED UTILIZZARE CORRETTAMENTE UN PREPARATO COMPATTANTE MARY ROSE®

 

Ciò che hai appena letto rappresenta solo uno dei punti di partenza.
Molte persone infatti approcciano con il massimo entusiasmo alla cosmetica Compattante ed iniziano ad utilizzare i prodotti senza aver prima compreso come adoperarli a dovere.

Nei vari foglietti illustrativi sono inseriti i protocolli originali, vere e proprie istruzioni specifiche e dettagliate, che ti permetteranno di esprimere al massimo un Fitocosmetico Compattante e di ottenere il miglior effetto.

Ricorda sempre che la qualità del risultato è sempre legata al modo con cui utilizzi i prodotti.

Se ancora non hai provato un Fitocosmetico Compattante e sei curiosa/o di scoprire cosa è in grado di fare, il nostro consiglio resta sempre quello di partire da Fior di Linfa Viso.
Si tratta di un Compattante ad uso quotidiano che, ben utilizzato, promuove un effetto Compattante immediato che attenua visibilmente segni di stanchezza e rughe, sin dalla prima applicazione. Applicato correttamente, allena la pelle a mantenersi elastica e compatta, prevendo così il cedimento strutturale che determina le rughe.

Sceglilo in base al tuo tipo di pelle:

Fior di Linfa Viso Oro Verde: per pelli miste o normali
Fior di Linfa Viso Pelli Secche: per pelli secche e poco idratate
Fior di Linfa Viso Pelli Delicate: per pelli molto delicate che tendono ad arrossarsi
Fior di Linfa Viso Pelli Grasse: per pelli a tendenza impura

Leggi correttamente le istruzioni, agita bene la bottiglia ed utilizza Fior di Linfa Viso nel modo corretto.

“Benvenuta/o nel mondo della Compattazione® Epidermica”

Ti aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

 

Comments (0)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*